Favorire lo scambio di conoscenze fra una spin-off dinamica e una realtà consolidata nel settore ICT: è la base dell’accordo di collaborazione che Aitek ha siglato con Circle Garage, azienda genovese specializzata nell’integrazione di Internet of Things in ambito Industry, Big Data, Cloud e Realtà virtuale / aumentata.

Il primo step della partnership, già pienamente operativa, riguarda l’integrazione delle tecnologie sviluppate dalle due aziende, un’attività propedeutica alla realizzazione di soluzioni e prodotti da offrire congiuntamente sul mercato ICT.

Come già accaduto nel corso degli anni con alcune start-up nate dal mondo accademico e della ricerca scientifica, Aitek contribuirà alla crescita e al rafforzamento di Circle Garage proponendosi come “incubatore industriale”, garantendo anche supporto amministrativo e commerciale. Inoltre, Aitek ha messo a disposizione di Circle Garage alcuni locali della propria sede: una soluzione logistica ideale per favorire l’interrelazione e il costante scambio di conoscenze ed esperienze fra i team di sviluppo e il management delle due aziende.

Nata nel 2013 come spin off dell’Istituto Italiano di Tecnologia per sviluppare un progetto in ambito robotica – oggetto del dottorato di ricerca di uno dei soci fondatori – Circle Garage è stata ospitata nell’incubatore di imprese I3P del Politecnico di Torino e successivamente nell’acceleratore di imprese TIM WCAP, l’hub di open innovation di TIM.

Oggi, Circle Garage è una PMI innovativa che offre servizi di consulenza software e si propone come system integrator all’interno di progetti industriali, con un focus particolare sugli ambiti smart city e automazione. Un’azienda giovane, ma che ha già sviluppato diverse soluzioni per importanti soggetti industriali. Un esempio? Circle Garage ha supportato il gruppo FCA in un progetto di trasformazione digitale, adattando le proprie soluzioni alle politiche aziendali interne e supportando i dipartimenti ICT del Cliente. In particolare, la piattaforma HIRIS.IO per l’automazione dei processi aziendali, sviluppata da Circle Garage, è stata implementata su diversi impianti e su un provider cloud, creando un ambiente connesso con diverse applicazioni che migliorano la comunicazione tra gestione aziendale e processi di produzione.

La convergenza tecnologica tra la piattaforma HIRIS.IO di Circle Garage e l’omologa piattaforma Upview di Aitek è uno dei punti di partenza della partnership. Sebbene con approcci differenti, entrambe le soluzioni permettono di automatizzare la gestione degli asset di organizzazioni aziendali/industriali, attraverso la gestione di sensoristica e dispositivi IoT, l’acquisizione, l’aggregazione e l’analisi dei dati provenienti da essi.

Per questo, uno degli obiettivi della collaborazione sarà sfruttare lo scambio di conoscenze per rendere ancora più evoluta la piattaforma Upview, ma anche di integrare HIRIS.IO all’interno delle linee di prodotto Aitek: dalle applicazioni software per il controllo e l’automazione di varchi di accesso, ai sistemi di e-ticketing e di esazione del pedaggio, alle applicazioni di video security per un’ampia gamma di mercati.

Per un’azienda come Aitek, da sempre impegnata nello sviluppo di soluzioni allo stato dell’arte tecnologico, la collaborazione con spin-off in grado di fornire un contributo di innovazione rappresenta una importante opportunità di crescita. Infatti, siamo convinti che per fare innovazione sia necessario tenere aperto un canale verso l’esterno con cui confrontarsi, attingere soluzioni e portare nel proprio perimetro nuovi approcci ai problemi. L’open innovation rappresenta pertanto un’occasione per condividere le conoscenze, tenersi al passo con le novità, espandere la presenza sul mercato e offrire competenze complementari: obiettivi che sono la mission della partnership con Circle Garage.